PLA o PETG: Quali sono le differenze

Filamenti 3D

Scegliere il materiale adeguato è fondamentale, insieme alla preparazione per la stampa, per quanto riguarda le stampe 3D. Il filamento giusto garantisce la migliore qualità di stampa possibile, l’integrità strutturale e la compatibilità con l’applicazione prevista.

Spesso non ci si rende conto delle differenze tra filamento PETG e PLA e si finisce per scegliere quello sbagliato, dando origine a problemi di stampa.

In questo articolo dedicato al PLA o PETG, illustreremo le principali differenze tra le due termoplastiche, le loro proprietà, i pregi e i difetti. Inoltre, esamineremo anche i punti cruciali in base ai quali poter scegliere il filamento migliore.

Filamento PLA

Definizione e composizione del filamento PLA

L’acido polilattico o PLA è un materiale termoplastico biodegradabile. I produttori impiegano la canna da zucchero o l’amido di mais come materiali per questo filamento. Il PLA è diventato molto diffuso tra gli appassionati di stampa 3D grazie alla sua ecologicità, al basso livello di tossicità e alla facilità di stampa.

I filamenti in PLA sono composti da lunghe catene di molecole di acido lattico polimerizzato. Presentano le stesse proprietà delle vecchie plastiche derivate dal petrolio, anche se il filamento è degradabile. Questo è un fattore chiave nel confronto tra PLA o PETG.

Il PLA viene utilizzato soprattutto in settori come la prototipazione, l’istruzione, l’aerospaziale, l’automobilistico e l’imballaggio. Questo filamento viene preferito agli altri per la sua economicità, versatilità ed ecologicità, che lo rendono il filamento per stampa 3d più utilizzato.

WEB 1x1 Proizvodnja 1

Proprietà e caratteristiche del filamento PLA

Tetraidrofurano, benzene caldo e diossano sono tra i solventi in cui il PLA è solubile. A seconda del tipo di polimero, le proprietà meccaniche e fisiche possono differire. Si può scegliere tra un polimero molto cristallino e un polimero vetroso amorfo.

Caratteristiche generali

  1. Bassa tossicità
  2. Facile da stampare
  3. Impiega materie prime rinnovabili
  4. Bioclimatico
  5. Colori accesi

Proprietà generali

Proprietà  Valore
Tasso di restringimento  0.37 to 0.41 per cento 
Resistenza alla trazione 50 MPa
Temperatura di deformazione termica  52 °C o 126 °F
Densità 1.24 g/cm³
Resistenza alla flessione 80 MPa
Resistenza all’impatto 96.1

Vantaggi del filamento PLA

Se paragonato ad altri materiali, il PLA presenta diversi vantaggi che lo contraddistinguono, tra cui:

  • Il PLA è ecologico se si rispettano le corrette condizioni di smaltimento.
  • Stampa facile di oggetti in 3D
  • Ideale per i principianti
  • Perfettamente sicuro per applicazioni di stampa come apparecchiature mediche.
  • Un’ampia scelta di colori vivaci rende le stampe più interessanti.
  • È possibile saldare il PLA con solventi utilizzando diclorometano o cloruro di metilene.

Applicazioni comuni del filamento PLA

Come già menzionato, il PLA è molto apprezzato in molti settori grazie alla sua semplicità di stampa e alla sua compatibilità con numerose stampanti 3D. Le sue proprietà di stampa uniformi consentono di realizzare rapidamente prototipi e di produrre beni di consumo come oggetti per la casa.

Il PLA, approvato dalla FDA, viene ampiamente utilizzato nell’industria medica per creare prototipi non impiantabili e modelli chirurgici per la formazione. Il filamento è anche preferito per progetti creativi come la progettazione di riproduzioni, gioielli e lavori artistici, oltre che per stampare modelli e scale nel campo dell’architettura.

MG 9414

Se fate confusione tra PLA e PETG, sappiate che gli hobbisti e gli amanti del fai-da-te preferiscono il PLA per i lavori creativi.

Limiti e difetti del filamento PLA

Per comprendere le differenze fondamentali e scegliere il filamento giusto in termini di PLA o PETG, bisogna conoscerne anche i limiti. Alcuni degli svantaggi del PLA sono:

  • Il PLA presenta una ridotta resistenza al calore dovuta alla sua bassa temperatura di transizione vetrosa.
  • Il PLA è generalmente più fragile rispetto ad altri filamenti, il che ne pregiudica la durata e la resistenza.
  • Il PLA è una termoplastica igroscopica che assorbe facilmente l’umidità dell’ambiente e che può compromettere la qualità di stampa e le proprietà meccaniche.
  • Con il PLA, la lavorazione a macchina è spesso difficile.

Filamento PETG

Definizione e composizione del filamento PETG

Il PETG è una termoplastica industriale riciclabile che coniuga le migliori caratteristiche del PLA e dell’ABS. Il filamento è resistente e durevole come il filamento ABS e facile da usare come il PLA.

Il filamento di polietilene tereftalato glicole o PETG è composto da catene di polimeri termoplastici ricavati dall’acido tereftalico e dal glicole etilenico. Il PETG è usato per stampare oggetti robusti e durevoli con un’ottima resistenza agli urti.

Il PETG è un filamento di stampa 3D versatile che può essere utilizzato per applicazioni, dai contenitori per alimenti alle protezioni per macchinari. Questo filamento è adatto sia agli utenti esperti che ai principianti.

1x1 Ivo 1

Proprietà e caratteristiche del filamento PETG

  • Temperatura di stampa 220-250°C
  • Presenta un livello di restringimento ridotto che riduce il rischio di deformazioni e offre una migliore precisione dimensionale.
  • È perfetto per stampare prototipi funzionali grazie alla sua elevata resistenza agli urti e alla sua durata.
  • Versatile, con un’elevata resistenza alla trazione che riduce le possibilità di rottura durante la stampa.
  • Presenta un’eccellente resistenza chimica che lo rende sicuro per gli alimenti.
  • Il PETG è un filamento traslucido che si presta alla stampa di oggetti lucidi ed estetici.
  • Presenta una buona stabilità termica

Vantaggi del filamento PETG

Se confrontiamo il PLA con il PETG, tra i vantaggi di quest’ultimo ci sono:

  • Migliore resistenza agli urti grazie alla sua elasticità maggiore.
  • Il PETG presenta una stabilità chimica e una resistenza agli urti superiori a quelle del PLA.
  • Il PETG resiste meglio all’abrasione grazie alla sua maggiore durezza.
  • È un filamento di stampa 3D inodore e non tossico.
  • Poiché il filamento è trasparente, è più facile da colorare rispetto al PLA.

Applicazioni comuni del filamento PETG

I filamenti PETG vengono largamente utilizzati per la realizzazione di applicazioni che devono essere trasparenti, durevoli e con una buona resistenza chimica. Tra le applicazioni più comuni vi sono, tra le altre:

Story Pla VS Petg 1 of 1 2

  • Componenti meccanici
  • Accessori come costumi per cosplay
  • Fioriere
  • Prototipi funzionali
  • Modelli didattici
  • Vetrine
  • Contenitori per alimenti
  • Tazze
  • Apparecchiature mediche
  • Segnaletica per esterni

Limiti e difetti del filamento PETG

  • La post-elaborazione può essere difficile
  • Esterno più morbido
  • Suscettibile all’umidità
  • Richiede temperature di stampa elevate
  • Suscettibile all’incordatura e ai trasudamenti

Le principali differenze tra i filamenti PLA e PETG

Se si vogliono realizzare stampe 3D di alto livello, è di fondamentale importanza saper scegliere il materiale giusto. Comprendendo le principali differenze tra PLA e PETG potrete sapere quale filamento è più adatto alla vostra esigenza.

Tra le differenze principali ci sono:

Composizione del materiale

Le risorse rinnovabili come la canna da zucchero, la patata o l’amido di mais vengono utilizzate come materie prime per produrre il PLA, mentre il glicole etilenico e l’acido tereftalico sono utilizzati come materie prime per il PETG.

Temperatura e impostazioni di stampa

Il rischio di deformazione è minimo quando si stampa con il PLA poiché la sua temperatura di stampa è più bassa e solitamente si attesta tra i 180 e i 220°C. Il PETG, al contrario, è soggetto a trasudamenti e incordature per via della sua elevata temperatura di stampa, che va dai 220 ai 250°C.

Forza e durevolezza

Benché il PLA offra una discreta resistenza, il filamento può rivelarsi fragile. Il PETG è preferito per la sua resistenza e durata, ottenuta da glicole etilenico e tereftalico.

Flessibilità e resistenza agli urti

Il PETG è ottimo per stampare parti funzionali grazie alla sua straordinaria resistenza agli urti e alla sua flessibilità, mentre il PLA è meno flessibile e rigido.

Requisiti di finitura superficiale e post-elaborazione

Il PLA presenta colori vivaci che consentono di ottenere stampe vivaci e richiede poche operazioni di post-elaborazione. Il PETG necessita di tecniche di post-elaborazione adeguate, come la levigatura per rendere liscia la parte esterna della stampa.

Considerazioni ambientali

Il PLA è ecologico in quanto utilizza risorse sostenibili come materie prime e quindi è biodegradabile nelle giuste condizioni. Diversamente, il PETG non è biodegradabile ma è riciclabile. Quindi, se consideriamo l’impatto ambientale, il PLA è senza dubbio la soluzione migliore.

Scegliere tra PLA e PETG

Se vi siete appena affacciati al mondo della stampa 3D e non riuscite a decidere tra PLA e PETG, ricordatevi di considerare i seguenti punti:

MG 9423 Edit

Fattori da considerare quando bisogna scegliere il filamento per i progetti di stampa 3D

  1. Robustezza
  2. Durevolezza
  3. Resistenza chimica
  4. Aspetto
  5. Resistenza agli impatti
  6. Impatto sull’ambiente

Confronto tra PLA e PETG in base alle esigenze di stampa specifiche

Se i vostri progetti sono semplici, destinati a un uso limitato nel tempo e a un rapido smaltimento, il PLA è la scelta giusta. Il PLA non si deforma facilmente, si stampa a temperature più basse, è ottimo per i dettagli ed è facile da stampare.

Il PETG è un po’ problematico a causa delle temperature più elevate che richiede. Quindi, potrebbe non essere la scelta giusta per chi è alle prime armi.

Ma se volete stampare oggetti resistenti e durevoli, che richiedono una maggiore integrità strutturale e una maggiore resilienza, come ad esempio le parti funzionali, il PETG è l’alternativa giusta. Questo filamento è ottimo per stampare modelli traslucidi e intricati.

Preferenze personali e considerazioni sul progetto

Per stampare oggetti chiari, resistenti ed esteticamente gradevoli, scegliete il PETG. Per stampare modelli semplici con dettagli più curati, scegliete il PLA. Entrambi i filamenti hanno i loro pro e contro. La scelta deve essere effettuata in base ai requisiti unici del vostro progetto e al vostro livello di attenzione per l’ambiente.

Domande Frequenti

Il PETG è davvero migliore del PLA?

Per quanto riguarda il confronto PLA o PETG, la scelta del filamento migliore dipende principalmente dai requisiti specifici del progetto. Se la stampa deve essere flessibile, forte e durevole con una migliore resistenza agli urti, il PETG è sicuramente la scelta migliore.

Quali sono gli svantaggi del PETG?

Il PETG di qualità industriale è più gettonato dagli esperti di stampa 3D, anche se, come gli altri filamenti, ha qualche svantaggio. Richiede una temperatura di stampa elevata, che può portare alla colatura del filamento e alla formazione di incordatura. Chi è nuovo nel campo della stampa 3D trova difficile lavorare con questo materiale a causa del suo elevato punto di fusione.

Come si differenzia il PLA dal PETG?

Per individuare le differenze tra PLA o PETG, è sufficiente osservare le loro caratteristiche di stampa e le loro proprietà fisiche. I modelli 3D stampati con il PLA presentano generalmente una finitura lucida, ma sono più fragili e rigidi del PETG.

Il filamento PETG è più robusto, più versatile e offre una finitura opaca alle stampe, anche se richiede una temperatura di stampa più elevata rispetto al PLA.

Qual è la differenza tra PLA, ABS e PETG?

ABS, PETG e PLA sono filamenti per la stampa 3D con caratteristiche di stampa diverse. L’ABS è rinomato per la resistenza agli urti e la forza, il PETG per la trasparenza e la durata, mentre il PLA per la sua finitura lucida ed ecologica e la facilità di stampa.

Condividi

Continua a leggere

PC ABS: Formula nuova e migliorata

Noi di AzureFilm attribuiamo grande importanza allo sviluppo continuo e all’innovazione. Pertanto, pensiamo costantemente a come migliorare i materiali esistenti e le loro prestazioni. Questa volta, dopo aver raccolto il vostro feedback e aver condotto numerosi test, abbiamo deciso di migliorare i nostri filamenti PC ABS. Il PC ABS è un materiale straordinariamente resistente di [...]

PLA Strongman: una recensione di WorldTech360

Se avete mai navigato nel nostro sito web, probabilmente vi siete imbattuti nella nostra collezione di filamenti PLA Strongman. Questi filamenti sono stati progettati per coloro che cercano un materiale molto facile da utilizzare ma allo stesso tempo robusto e resistente agli urti. Recentemente, abbiamo collaborato con WorldTech360 per vedere cosa può fare il nostro [...]

Collezione PETG Skin: Dai vita alle tue stampe 3D

Vi presentiamo la nostra ultima novità: la collezione PETG Skin! Il PETG è un materiale particolarmente popolare nel mondo della stampa 3D e la necessità di disporre di diverse varianti di colore è in costante aumento. Per questo motivo abbiamo deciso di realizzare una collezione Skin che simula l’aspetto e la consistenza della pelle umana. [...]